Scenario21 – il Piccolo futuro – Generation WE – Look@me

inCONTATTO… CON IL TREND: Generation WE

pastedGraphic.png

Nello Scenario 21 Il Piccolo Futuro, il Trend Generation WE punta il riflettore sui giovani, sulle nuove generazioni ed i loro talenti che, se non ascoltati, rischiano di rimanere sommersi in un mondo distratto e chiacchierone, affascinato dal peggio e miope al meglio. Un mondo stravolto, capovolto, sottosopra, alla deriva. Era questo lo scenario che immaginavano in passato gli adulti di oggi? Quale mondo desiderano gli adolescenti attuali? Come aiutare queste nuove generazioni ad emergere? Gli adulti del futuro cosa hanno da dirci? Cosa ci vogliono far vedere? A cosa aspirano? In cosa credono? Siamo in grado di sospendere il giudizio, a favore di un dialogo inter-generazionale? 

inAZIONE… CON LA TREND EXPERIENCE: Look@me

Quindi? Come instaurare questo dialogo generativo? Quali possibilità abbiamo di co-costruire un futuro migliore? Riconoscere le potenzialità per generare un impatto collettivo è il primo passo per non avere un debito con il futuro.

La Trend Experience Look@me intende allenare il Talento Inclusivo, cioè quella capacità di prendere in considerazione tutti gli elementi del contesto, senza prevaricazione dell’uno sull’altro. Includere punti di vista, esperienze, bisogni, visioni e aspettative per il mondo che verrà. Che l’unione fa la forza lo abbiamo sempre detto, ma saremo capaci di includere e farci includere, lasciando da parte le resistenze?

Ogni viaggio inizia con il primo passo. Per scoprire qualcosa in più sulla Trend Experience continua a leggere: dopo ogni AZIONE, chiudi gli occhi, rifletti, ascoltati e trova le tue risposte inclusive…

IL COLORE

VISUALIZZA tutto quello che ti richiama il colore del Trend.

L’EROE COMUNE

IMMAGINA una figura archetipica che ha il desiderio e la volontà di accendere il proprio e l’altrui potenziale, incarnando il Talento INCLUSIVO.

LA SAGGEZZA POPOLARE

TROVA un proverbio o un detto sul ricambio generazionale, sulle generazioni o sui giovani, che sia per te di ispirazione. Il mio è questo: i giovani non ne sanno abbastanza per essere prudenti, perciò tentano l’impossibile. E lo raggiungono, generazione dopo generazione.

LE 4 DOMANDE POTENTI

RIFLETTI sulle 4 parole chiave dell’inclusione:

  • Pre-giudizio
  • Comprensione
  • Valorizzazione
  • Integrazione

Pensa al 2020. Quali sono stati i tuoi pre-giudizi generazionali? Quando hai percorso la via della comprensione? Quali idee o persone sei riuscit* a valorizzare? Quali momenti di integrazione hai vissuto?

LE PALESTRE

ALLENATI attraverso palestre, in spazi e momenti protetti.

  • PASSATO. Analizza a posteriori come hai approcciato a persone afferenti alle nuove generazioni
  • PRESENTE. Rifletti sul qui ed ora: conosci gli stili di vita delle generazioni attuali? Ci sono elementi che non riesci a comprendere? Quali sono i tuoi pre-giudizi? Allenati: attiva un dialogo su un tema di reciproco interesse e mettiti in ascolto. Cosa hai scoperto di nuovo?
  • FUTURO. Immagina. In che modo potrai confrontarti costruttivamente con le nuove generazioni? Quali strumenti e linguaggi userai? Quali iniziative metterai in campo?

LA RISORSA PERSONALE

PREPARATI al Piccolo Futuro potenziando il tuo Talento INCLUSIVO, cioè la capacità di considerare sullo stesso piano i molteplici punti di vista e stili di vita, integrandoli tra loro sinergicamente.

Ti relazioni AD PERSONAS? Adottando il modello PERSONAS scoprirai le distintività individuali, mettendo a fuoco gli elementi essenziali che ti permetteranno di creare l’identikit del tuo interlocutore. Potrai così comprendere quali valori, emozioni, atteggiamenti, modalità e strumenti di comunicazione, attitudini, bisogni ed aspettative caratterizzano e guidano le diverse generazioni. Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. Sarai disposto a modificare il tuo approccio relazionale per instaurare un dialogo inter-generazionale?

… e molto altro

Se sei interessato a questa Trend Experience, #entraincontatto con noi.
Ti aspettiamo per prepararci insieme al Piccolo Futuro.