Hai bisogno di un Personal Brand?

Hai bisogno di un Personal Brand?

Si sente tanto parlare di Personal Brand.

Personal Branding non vuol dire inventarsi una strategia complicata. Si tratta invece di sapere chi sei e cosa rappresenti, e poi trovare il modo di rendere visibile questa consapevolezza. Si tratta, inoltre, di amplificare le tue competenze e passioni, che sono la chiave per distinguerti.

Proviamo a studiarlo con 5 semplici passi.

Passo #1 Riconosci che sei già in possesso di un Personal Brand

Abbiamo già tutti un Personal Brand.

Maggiore è la nostra consapevolezza su questo dato e meglio sarà per noi.

Un Personal Brand forte può aiutarci ad avanzare in modo più rapido. Un Personal Brand debole può tenerci fermi, perché le persone non sanno cosa rappresentiamo o – peggio – tendono a supporre cose non vere.

Avere un Personal Brand forte vuol dire parlare di allineamento… tra chi crediamo di essere, chi vogliamo diventare e come siamo percepiti.

Passo #2  Rifletti su te stesso

E’ importante prendersi un tempo, anche significativo, per guardarsi dentro e capire che cosa funziona e che cosa non funziona nella propria vita, nelle relazioni, nel lavoro.

Capire e scoprire il proprio Personal Brand vuol dire comprendere e scoprire se stessi.

  • Cosa pensi di te stesso?
  • Come ti connetti agli altri?
  • Come rispondono gli altri a te?
  • Come sei percepito dagli altri?

Queste sono le fondamenta per capire il tuo Personal Brand.

Passo #3 Fai un’autovalutazione di te stesso

Un buon punto di inizio è pensare a come sei percepito nella tua organizzazione.

Quali sono i termini che useresti per descriverti? Poi metti a paragone queste parole con quelle che pensi gli altri userebbero per descriverti. I termini che tu usi e le parole che i tuoi colleghi usano per descriverti si allineano?

Diciamo che vuoi essere conosciuto per la tua abilità a implementare soluzioni creative, ma i tuoi colleghi ti vedono maggiormente come una persona tranquilla che segue il flusso, una persona che non vuole agitare le acque. Potrebbe essere un suggerimento: comunica di più, quando sei in possesso di una soluzione! Potrebbe aiutarti a migliorare il modo in cui sei percepito. Scegli le descrizioni che ti valorizzano in modo più forte e poi coltivale in modo attivo.

Passo #4 Amplifica chi sei in modo attento

Ora che hai fatto chiarezza su quale sia il tuo brand (diciamo, un risolutore di problemi creativi e un agente di cambiamento), dillo a tutti con eleganza. Non devi urlarlo, ma devi costruire continuamente e in modo abile la narrativa sui social media, anche nei momenti di intrattenimento.

Il profilo su LinkedIn – per esempio – è uno strumento molto utile per condividere le proprie competenze, le realizzazioni, i riconoscimenti: descrivi questi contenuti in modo allineato al tuo Personal Brand.

Inoltre, tieni a mente che il tuo Personal Branding è comunicato attraverso ciò che dici, il modo in cui dici le cose, il modo in cui tratti gli altri.

Uno dei miei mentori di recente mi ha parlato di lavorare con integrità e questa per me è diventata una guida in tutto ciò che faccio nella mia vita.

L’integrità comprende tutto: da quanto siamo reattivi alle email, all’essere puntuali alle riunioni e disponibili verso i colleghi.

La giornata è fatta di momenti e di dettagli che influenzano il nostro Personal Brand e la nostra integrità.

Passo #5  Lascialo evolvere

Evolviamo come persone e pertanto così fanno i nostri Personal Brand.

Assicurati di continuare a condividere le parti più recenti e più importanti della tua vita e quello su cui stai lavorando.

Non lasciare che il tuo Brand si fermi, mantienilo vivo, è davvero importante.

Rimani aggiornato sulle ultime tendenze, sulle novità e continua a sviluppare nuove competenze, frequentando workshop e corsi.

Continua sempre ad imparare, crescere ed evolvere, rimanendo autentico e questo aprirà nuove opportunità.

Rimani fedele a te stesso, ai tuoi punti di forza e condividi i tuoi momenti.

Così costruirai il tuo Brand di successo.


Marco Rimedio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *