d-sabato. Un’esperienza, non solo formativa, per cambiare territorio mentale…   

d-sabato. Un’esperienza, non solo formativa, per cambiare territorio mentale…  

Il FORMAT d-sabato è nato così: il top management di un’azienda con cui Contatto Formazione collabora da un po’ di tempo a questa parte, Banca Popolare del Lazio, decide di fare una vera e propria virata manageriale. In altre parole, vuole che le figure manageriali interne “cambino territorio mentale…” per guardare al futuro con occhi diversi, gestendo le persone con approcci e metodi attuali e contemporanei, in grado di leggere e comprendere la complessità di cui oggi siamo tutti portatori sani.

d-sabato è un ciclo di iniziative squisitamente manageriali, organizzate con formula residenziale di sabato. E sì, avete letto bene: diversi sabato dedicati allo sviluppo della consapevolezza manageriale ma, soprattutto, all’acquisizione di metodi nuovi, come ci piace definirli in Contatto Formazione “d-versi”.

Siamo partiti un paio d’anni fa o poco più con il primo d-sabato: il team apicale della Banca si è pienamente e totalmente ingaggiato in un progetto di cambiamento ad alto tasso trasformativo. E allora? Un programma denso di appuntamenti, contenuti ed emozioni. In sintesi…

BPL Made in Italy – Eataly, Roma

Talent in Kitchen con la Chef del Gambero Rosso Laura Ravaioli

Pensare d-verso – Country Relais Bracciano

Creare Start Up per generare innovazione con Paolo De Stefanis, Founder and Innovation Manager di Day One

Fare Simplexity – Gran Sasso, L’Aquila

Orienteering con il Climber Professionista e Capo Spedizione, più volte in vetta oltre gli 8.000 m, Daniele Nardi

Essere Coach – MAXXI, Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma

L’ascolto come competenza chiave del Coach, con Giovanna Giuffredi, Founder e CEO di Life Coach Italy

Creare Network – Park Hotel Castelli Romani

Employerland: la prima APP per mettere in contatto Employees e Aziende con Gabriele Lizzani, Prof. Marketing interno ed Employer Branding Sapienza di Roma e Founder di Employerland

BPL siamo noi – Porto di Roma, Ostia

Barca a Vela in Apnea con Ilaria Molinari, Campionessa Italiana di Diving in assetto costante

E infine? Si è concluso da pochi mesi l’ultimo d-sabato, un nuovo ciclo di esperienze, fortemente orientate alla concretezza e ai tool kit di lavoro, organizzate sempre ad inizio week-end, con l’obiettivo di lavorare sulle sette variabili chiave per creare e gestire in modo efficace un gruppo di persone: Obiettivi, Laedership, Metodi, Comunicazione, Ruoli, Clima e Sviluppo. Come?

Un Kick Off IN attraverso il FORMAT Fotografia d’Autore con Federico Santini, Direttore della Fotografia e Video Maker professionista.

Un Ciclo di Palestre molto “operative”, focalizzate sulle restanti 6 Variabili del Modello: dalla Leadership, fino allo Sviluppo.

Un Kick Off OUT attraverso il FORMAT Body Percussion o Coro Corporeo con il Maestro Clarinettista e Sassofonista Stefano Corradi.

In sostanza, circa due anni e mezzo densi di occasioni e di incontri.

Anzi, approfittiamo: Laura, Paolo, Daniele, Giovanna, Gabriele, Ilaria, Federico, Stefano… grazie a tutti voi per credere #incontattoformazione, condividendo con noi queste fantastiche esperienze di progetto.

Ehm, ehm (scusate per la digressione). Torno subito a d-sabato. Progetto concluso. Articolo terminato. Ultima domanda. Risultato raggiunto? Crediamo proprio di sì… Persone davvero cambiate, evolute e disponibili al nuovo.


Alessandra Della Pelle

Between (un po più di 35 anni, ma non diciamo quanto), due figli, un marito (molto paziente) e una passione smodata per Contatto Formazione (di cui sono socio fondatore e partner). Sono una donna imprenditore (con tutti i connessi oneri e onori), che porta la sua esperienza personale sul tema dell'inclusione (e della non inclusione) nei contesti professionali (e non solo). Sto lavorando da qualche anno allo sviluppo delle competenze (individuali e di relazione) di tipo social e digital del professionista 3.0, con gli occhi sempre aperti sul futuro e orientati alla generazione di novità. Per lavoro (in particolare) progetto e metto in pista format esperienziali (con in testa una priorità: la formazione e lo sviluppo delle persone). Ho un vizio: faccio un uso smodato delle parentesi (ma per me gli incisi nella vita sono importanti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *