2 ∞ INNOVACTION ∞ Conversazione breve con un Professionista visionario (…forse troppo)

2 ∞ INNOVACTION ∞ Conversazione breve con un Professionista visionario (…forse troppo)

COLLANA SEMI-SERIA 

Dialoghi surreali con Professionisti che provano (devono) disperatamente diventare 3.0.

Ci riusciranno?

 

INNOVACTION… Parliamo di Orientamento al Futuro. Serve a immaginare scenari futuri, elaborando visioni personali e prevedendo alternative non ovvie.

…è il mio pane quotidiano… lo sai no?

In effetti l’Orientamento al futuro contraddistingue le persone aperte al nuovo rispetto a quelle orientate alla tradizione

Io sono convinto che il passato sia una zavorra, inutile. E tu?

Occhio… guarda che la capacità di generare innovazione non mistifica il valore del passato, dell’esperienza e della tradizione. Anzi, innovACTION parte proprio da lì: migliorare, potenziare, cambiare l’esperienza, mantenendo ciò che di buono c’è in essa. E’ una competenza pregna di risolutezza e concretezza. Essere innovativi non significa essere sognatori, e basta!

Spiegami meglio...

Eccoti un prontuario per allenare questa competenza…

  • Non lamentarti dei piccoli problemi quotidiani. Fallo quando ne vale la pena
  • Guarda il mondo attorno a te con occhi meno distratti. Focalizza. Atterra
  • Parla con te stesso. Se lo fai, non sei scemo. Ma non esagerare
  • Utilizza la tecnologia per semplificarti la vita. Serve a quello
  • Sfrutta le attese per fare piccoli esperimenti. In coda, nel traffico…
  • Non tuffarti a capofitto nel tuo sogno. Ogni tanto pensa al quotidiano
  • Non disperdere le idee. Mai. Scrivile
  • Non rimandare a domani. Agisci subito
  • Condividi la tua idea. Scegli una persona critica, ma non troppo

 

Ti vengono in mente mille idee, ma poi non ne porti avanti nessuna? Oppure inizi con un nuovo progetto e poi lo abbandoni prima che sia concluso. La tua vena creativa va compensata con un po’ di concretezza: altrimenti rimani un sognatore visionario e non un innovatore, aperto al futuro

Se sei un visionario (sognatore)… #entraincontattoConME


Alessandra Della Pelle

Between (un po più di 35 anni, ma non diciamo quanto), due figli, un marito (molto paziente) e una passione smodata per Contatto Formazione (di cui sono socio fondatore e partner). Sono una donna imprenditore (con tutti i connessi oneri e onori), che porta la sua esperienza personale sul tema dell'inclusione (e della non inclusione) nei contesti professionali (e non solo). Sto lavorando da qualche anno allo sviluppo delle competenze (individuali e di relazione) di tipo social e digital del professionista 3.0, con gli occhi sempre aperti sul futuro e orientati alla generazione di novità. Per lavoro (in particolare) progetto e metto in pista format esperienziali (con in testa una priorità: la formazione e lo sviluppo delle persone). Ho un vizio: faccio un uso smodato delle parentesi (ma per me gli incisi nella vita sono importanti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *